False assicurazioni su internet

News FirstER

La criminalità sul web non risparmia i siti di assicurazione.

L’Ivass ha segnalato alcuni siti che sono vere e proprie reti per adescare i clienti con coperture che in realtà non esistono.

A volte basta un errore di battitura per arrivare ad un sito completamente identico all’originale, ma che non è il portale che vorremmo.

Come clienti dobbiamo adottare un minimo di prudenza, come sindacato stiamo lavorando per fornire tutele anche a chi lavora in questo settore.

Buona lettura.

 

 

Seguici su Facebook

Ultimi tweet da @First_Cisl_E_R

Piattaforma

performare