Ultime Notizie

Oggi il nostro Segretario Responsabile Daniele Bedogni entra ufficialmente in esodo, ma il suo mandato professionale con First Cisl Emilia Romagna non si esaurisce, anzi…

Daniele inizia la sua attività sindacale nel 1995. Accade tutto durante un’assemblea, oceanica e infuocata, dei lavoratori della ex Cassa di Risparmio a Reggio Emilia, partecipata da circa 1000 persone e mancante solo del presidente, del direttore e un paio di altri soggetti.

L’allora neo-responsabile della sas Fiba, Alessandro Spaggiari, teneva l’incontro e dal palco parlava ai dipendenti della banca cercando di moderare gli animi e di calmare i presenti.

Al termine, Daniele gli si avvicina chiedendo “ma chi te lo fa fare?”, ma Spaggiari risponde “abbiamo bisogno di persone come te, domani ne parliamo”. Inizia così il lungo percorso di Daniele arrivato ad oggi, alle soglie del prepensionamento.

Dal 1999 al 2010 Daniele diviene Segretario territoriale della Fiba di Reggio Emilia, partecipando a tutte le trattative di fusione che portano la Cassa prima in Bipop, poi in Capitalia ed infine in Unicredit.

Dal 2010 al 2012 entra a far parte della Segreteria confederale della Cisl Reggio Emilia, incarico che lascia per entrare nello staff di First Cisl Emilia Romagna. Nel 2015 riceve la nomina di Segretario organizzativo della Segreteria First Cisl Emilia Romagna a seguito della nomina di Segretaria Responsabile della nostra carissima amica Sabrina Nanni.

Sabrina lascia la Segreteria alla fine del proprio mandato per rilevare altri incarichi della nostra organizzazione ed è proprio Daniele a sostituirla a seguito dell’elezione ricevuta durante il Congresso Regionale First Cisl Emilia Romagna denominato Verso quale futuro dello scorso gennaio.

Daniele ama la montagna come pochi e per lui i sassi non sono tutti uguali. Ha avuto l’ardire di proporre un percorso formativo sull’ascolto profondo ai frati francescani, destabilizzandoli, ma ha anche macchiato il proprio percorso, e lui lo sa, avendo promesso ad un amico, per ragioni qui non confessabili, che avrebbe realizzato una fontana nel retro del giardino e non lo ha mai fatto.

Insomma, un po’ spiccio (qualcuno dice rude) forse sì, ma tanta sostanza.

Persona molto concreta e operativa, viene spesso accusato di difettare di stile, sensibilità e gusto, ma non è vero: capita che al ristorante ordini la sauté mista con due fanta (perché non si sa mai che terminino), pertanto l’abbinamento pesce e fanta è indice di un gusto chiaro. Il suo ex collega di Bipop-carire, Lorenzo Festa, sosteneva che utilizzasse un metodo preciso per estrarre gli abiti dall’armadio la mattina e vestirsi: il sorteggio e la maggiore prossimità al braccio.

Anche in questo caso frutto di una metodologia non casuale.

Daniele non è tutto qui, ovviamente, è tanto di più. È sempre stato ad esempio un vanitoso: si vantava quando lo diventò, di essere il peggior segretario territoriale d’Italia. Insomma, non proprio un uomo convenzionale, ma di lungo corso.

Daniele è però sicuramente una persona molto competente e preparata che, proseguendo l’egregio lavoro avviato da Sabrina, ci sta guidando con responsabilità per prepararci al futuro che ci aspetta, mantenendo pertanto fede al messaggio lanciato durante il citato Congresso.

La parola chiave del suo mandato è la formazione, strumento fondamentale per aggiornarci, fare rete e arricchirci di nuovi attrezzi per la nostra cassetta; inoltre, è costante il supporto fornito ai settori, ai dipartimenti ed ai territori, affinché non venga mai meno il nostro impegno nei confronti dei lavoratori della nostra categoria.

Oggi Daniele è una persona contenta della propria esperienza sindacale ed entra in esodo sapendo di aver contribuito al meglio alla costruzione di una organizzazione che si permea dei principi fondanti di Cisl.

Come per ogni lavoratore, anche per Daniele l’esodo lavorativo è un periodo particolare della sua: ma cosa significa andare in esodo?

Il Fondo di Solidarietà per la Riconversione e Riqualificazione Professionale per il Sostegno dell’Occupazione e del Reddito del Personale del Credito e delle Assicurazioni, è uno strumento istituito alla fine degli anni novanta con lo scopo di individuare politiche attive di sostegno al reddito che ha consentito di fronteggiare, in completa autonomia gestionale, patrimoniale e finanziaria, le tensioni occupazionali nel sistema, mitigando l'impatto sociale derivante dai processi di riorganizzazione, riconversione e riposizionamento strategico delle aziende del settore, evitando quindi il rischio di ricorrere a licenziamenti collettivi, o ad altri strumenti di intervento.

Dalla sua istituzione l’attività del Fondo è distinta in ordinaria, straordinaria ed emergenziale ma fino ad oggi la prestazione utilizzata, pressoché in via prevalente nel settore creditizio, è quella Straordinaria, più nota come Fondo Esuberi.

Il Fondo è alimentato da contributi base a carico sia dai lavoratori in servizio che degli istituti finanziari, oltre a contribuzioni aggiuntive corrisposte da questi ultimi.

Cessare il rapporto di lavoro ed entrare nel Fondo Esuberi significa quindi percepire un assegno di sostegno al reddito fino al momento della pensione la cui contribuzione è calcolata sulla situazione retributiva individuale e non beneficia della perequazione automatica e non costituisce reddito fiscale.

Va da sé che per Daniele l’incarico sindacale costituisce passione, impegno e dedizione autentiche e coerenti con lo spirito di partecipazione ed inclusività che hanno sempre contraddistinto e permeato il suo carattere e le sue scelte politiche e organizzative.

Possiamo quindi affermare, sinceramente e senza opportunismo, che è un piacere lavorare con Daniele e per questo siamo più che contenti della scelta da lui fatta: continuare a prepararci e a seguirci nel nostro lavoro di cura e assistenza degli iscritti bancari, assicurativi e delle riscossioni.

Con stima e affetto, la Segreteria First Cisl Emilia Romagna, i dipartimenti ed i settori di First Cisl Emilia Romagna, la Segreteria di First Cisl Romagna, la Segreteria di First Cisl Emilia Centrale, la Segreteria di First Cisl Area Metropolitana Bolognese e Ferrara e la Segreteria di First Cisl Parma e Piacenza.

 

Per approfondimenti sui Fondi di solidarietà leggi la guida preparata da First Cisl EsoFirst.

 

 

Seguici su Facebook

Altre Notizie

Inizia oggi un nuovo percorso promosso dal Coordinamento Pari Opportunità di First Cisl Emilia Romagna in collaborazione con Cisl Emilia Romagna, il Coordinamento Donne di Cisl Emilia Romagna, Anolf Emilia Romagna e Radio Flyweb.

Leggi tutto...

Inizia oggi il consueto corso Sin-Dentro, appuntamento annuale promosso da First Cisl Emilia Romagna e dedicato alle nuove e ai nuovi rappresentati First Cisl della nostra regione.

Leggi tutto...

La Sveglia cambia grafica, ma non cambia pensiero: dare voce ai colleghi della rete e fornire puntuali informazioni anche in chiave economico e fiscale.

Leggi tutto...

Condividiamo le tabelle di trattamento economico riferite all’ipotesi di rinnovo del CCNL Ania, riassunte dai colleghi sindacalisti First Cisl Gruppo Unipol.

Leggi tutto...

Domenica 20 novembre si celebra il giorno in cui l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Leggi tutto...

Dopo una lunga e difficile trattativa, iniziata ufficialmente il 1 luglio e conclusasi il 14 novembre 2022, esprimiamo la nostra piena soddisfazione rispetto ai risultati ottenuti sui vari punti dell’accordo in merito al progetto di fusione per incorporazione di Banca Popolare Valconca in Blu Banca Spa.

Leggi tutto...

Si è oggi concluso il secondo modulo del progetto organizzativo Navighiamo il futuro FIRST CF_2030 organizzato da First Cisl Emilia Romagna.

Leggi tutto...

Si è tenuto nelle giornate del 19 e 20 ottobre il primo incontro della comunità formativa rivolta alle sindacaliste e ai sindacalisti delle RSA grandi, denominato RSA grandi - Comunicare bene nel conflitto (il conflitto come competenza relazionale).

Leggi tutto...

Si terrà oggi alle ore 11.00 la diretta streaming del Convegno promosso dalla nostra Federazione dal titolo Cambiare la cultura per favorire la parità di genere.

Leggi tutto...

Ultimi tweet da @First_Cisl_E_R

Piattaforma

performare